GLI AMICI DELLA CROCE GLORIOSA
("Les Amis de la Croix Glorieuse" - A.C.G.L.)

IL SEGNO DELLA CROCE GLORIOSA

" Ecco la CROCE DEL SIGNORE." "Farete conoscere questa Croce e la porterete." (28-3-1972)
" La CROCE GLORIOSA o IL SEGNO DEL FIGLIO DELL'UOMO è l'annuncio del Prossimo Ritorno nella gloria di Gesù Risorto."
Quando QUESTA CROCE sarà innalzata da terra, ATTIRERO tutto a Me " (3-5-1974).
" Dite alle NAZIONI che DIO ha parlato per bocca della sua serva. Egli le ha rivelato che LA GRANDE TRIBOLAZIONE ERA PROSSIMA perchè ha visto il SEGNO DEL FIGLIO DELL'UOMO... Dopo quei giorni di ANGOSCIA apparirà nel Cielo il FIGLIO DELL'UOMO STESSO con grande MAESTÀ e grande POTENZA e radunerà gli eletti dai QUATTRO ANGOLI della terra. Beati i pentiti perchè avranno la VITA ETERNA " (Tutti i Santi 74).
" Rallegratevi, perchè il tempo in cui IL FIGLIO DELL'UOMO ritornerà nella GLORIA è VICINO " (1-3-74)á" Questa GIOVANE GENERAZIONE non passerà prima che questo avvenga " (4-7-75). " Prima della fine del secolo " (1-3-74).
"... Capi delle Chiese, in verità Io vi dico, E'PER QUESTA CROCE INNALZATA SUL MONDO che le nazioni saranno salvate " (4-7-75). " ... ascoltate LA FOLLIA DEL MESSAGGIO perchè E' CON QUESTO MESSAGGIO che piace a Dio di SALVARE IL MONDO " (19-9-1975).

Ecco dunque LA SOSTANZA DELLA RIVELAZIONE fatta a Maddalena : LA CROCE GLORIOSA, SEGNO DEL PROSSIMO RITORNO DI GESô.
- "Fare conoscere " questo SEGNO DEL FIGLIO DELL'UOMO è la prima richiesta di Gesù. " Voi la porterete " è probabilmente la conseguenza dell'incomprensione e degli ostacoli che sorgeranno contro questo tentativo di " fare conoscere " QUESTO SEGNO.
- La seconda richiesta è di " far erigere " la CROCE GLORIOSA. Ecco la FOLLIA DEL MESSAGGIO, LA FOLLIA DELLA CROCE che è uno scandalo per il mondo. Non si tratta di una " Rivelazione privata " che ha ricevuto Maddalena, è un avvertimento per il mondo intero, per le nazioni, per " i Capi delle Chiese " PER LA CHIESA. Non è affare di una sola diocesi, nè della sola Chiesa di Francia..., nè della sola Chiesa Romana. L'avvenimento ha una triplice dimensione eccezionale: per la sua gravità, per la sua universalità, per l'urgenza che GESô STESSO vi annette. Si capisce allora, che QUESTA CROCE " innalzata sul mondo " deve essere IMMENSA e non solo un semplice CALVARIO LOCALE. Ai suoi piedi deve essere costruito UN SANTUARIO DELLA RICONCILIAZIONE, dove vengano a pentirsi i fedeli del mondo intero e di tutte le Chiese.

Altare, Tabernacolo e Ostensorio delle apparizioni nella
Capella delle Suore della Scuola di S. Giuseppe a Dozulé.

" Maddalena s'inginocchia davanti al S.S. Sacramento.
All'improvviso l'Ostia Santa proietta raggi rossi e bianchi come viventi,
l'ostensorio sparisce per lasciar posto ai raggi.

Dopo appare Gesù e sorride con un sorriso dolcissimo "

Ostensorio

PREMESSA

Questo opuscolo è il racconto delle apparizioni e delle parole dettate a Maddalena, a DOZULÉ, da Nostro Signore Gesù Cristo, a partire dal 28 marzo 1972 fino al 6 ottobre 1978. E' stato possibile redigerlo grazie ai quaderni autografi di Maddalena ed ai verbali del Sacerdote e delle Suore presenti a questi avvenimenti. Maddalena l'ha letto e ne ha verificato il contenuto.

" E' tramite questo Messaggio che piace a Dio di salvare il mondo " (34 app. 19 sett. 1975) Siamo dunque invitati non solo alla lettura, ma anche alla meditazione e alla diffusione di questa " Parola di Dio " che " non deve giacere nell'ombra di un cassetto, ma deve essere Verità e Luce per il mondo intero " (33a app. 4 lug. 1975), perchè " l'Umanità non troverà la Pace finchè non conoscerà il Mio Messaggio e non lo metterà in pratica " (36a app. 25 dic. 1975).

" Rallegratevi, rallegratevi incessantemente nel Signore " (10a app. 7-9-73).
" Siate sempre nella gioia, non lamentatevi del cataclisma generale di questa generazione, perchè tutto questo deve accadere. Ma ecco che appare nel cielo il Segno del Figlio dell'Uomo. " ( 11a app. 5-10-73).

" VOS AMICI MEI ESTIS,
SI FECERITIS QUAE EGO PRAECIPIO VOBIS "
(Siete miei amici, se fate ciò che Io vi comando) (10a app. 7-9-73)

DICHIARAZIONE

In ossequio ai Decreti di Urbano VIII, non pretendiamo in nessun modo precedere il giudizio della Sede Apostolica e della Chiesa alla quale siamo fedelmente sottomessi.
Negli A.A.S. del 29-12-1966 è stato pubblicato un decreto della Congregazione per la dottrina della Fede. Secondo questo decreto, è permesso di diffondere senza imprimatur degli scritti sulle apparizioni o rivelazioni.

image

Per ogni corrispondenza :

GLI AMICI DELLA CROCE GLORIOSA
("Les Amis de la Croix Glorieuse")
171, rue de l'Université - 75007 PARIS (FRANCIA)
Permanenza : del Martedi al Venerdi giù da 14 a 17 ora
Assegno postale : 21228 53-E Paris (FFR)   Tel. : 33 (0)1 47 53 06 23